Domande
0
0 Utili
Risposte
1841
470 Utili
Raccomandato
64
Domande a cui hai risposto (1841)
  • Mirta

    inquilino/a

    ADEGUAMENTO CRITER di chi sono le spese 1 risposta
    Salve, in questo momento dobbiamo affrontare l'Adeguamento al nuovo catasto regionale degli impianti termici (CRITER) , che è stato prorogato al 2019. L'obbligo di chiamare un tecnico è a carico dell'inquilino ma i costi chi li deve pagare?Non è la pulizia della caldaia, ma un costo della caldaia, che appartiene al proprietario, anche perché vanno esibiti documenti di sua pertinenza; in più devono essere installati un cronotermostato e un dosatore di polifosfati ( obbligatori).  la legge dice solo che l'obbligo di fare la denuncia è di chi usa la caldaia (inquilino), dice cosa è obbligatorio installare, ma non dice poi chi deve pagare per tutto ciò ( sono alcune centinai... Leggi l'intera domanda[+]
  • darkboy75

    proprietario/a

    Affitto con Condizionatore che ora non funziona più 1 risposta
    Buongiorno, ho affittato un appartamento e dopo un anno il condizionatore non funziona più (o meglio, funziona ma non raffredda). Potrebbe essere un problema di perdita del gas, chi deve pagare le spese? Se volessi farlo riparare e chiamare un tecnico, dovrei farlo a mie spese o paghereb... Leggi l'intera domanda[+]
  • Cinzia

    inquilino/a

    Restituzione di una parte del deposito cauzionale 1 risposta
    Volevo sapere se posso chiedere una piccola restituzione del deposito cauzionale per pagare le spese condominiali ..ho versato 6 mesi anticipati quando mi sono trasferita nella casa dove vivo ma ora sono indietro con le spese di 1.900 euro..ho un buon rapporto con la padrona di casa potrei poi restituirli un po tutti i mesi...sa... Leggi l'intera domanda[+]
  • Monica

    inquilino/a

    Area cortiliva esclusa dal contratto ma pago illuminazione 2 risposte
    Sono in affitto in una casa antica dove al terzo piano abita la proprietaria,un inquilina al secondo,io al primo...la proprietaria ha il suo contatore luce mentre io e la ragazza ce l abbiamo insieme e abb scoperto che la luce delle scale e del giardino o area cortilizia sono attaccate al nostro contatorecontatore.È giusto che paghiamo solo noi affittuarie o sarebbe corretto dividere x tre?preciso che l uso dell area cortilizia... Leggi l'intera domanda[+]
  • REI DI LORENZO

    inquilino/a

    Recesso contratto di affitto per cause oggettive 1 risposta
    Buongiorno a tutti. Ho trovato questa community cercando sul web. IO e la mia compagna abbiamo preso una casa in affitto molto carina, però durante i vari giri di allacciamento utenze , residenza ecc abbiano riscontrato dei problemi che ci impediscono di operare le nostre scelte a causa degli inquilini precedenti che hanno creato delle morosità. Mi domandavo : è possibile recedere immediatamente il contratto (siamo al primo mese cioè quello corrente per capirci) e riprenderci i nostri tre mesi? due di caparra e questo corrente? Perchè di fatto siamo anche impossibilitati a viverci, visto che le utenze sono distaccate e in attesa della soluzione per un eventuale nuovo contratto. In sostanza non vogliamo impelacarci in questioni delle quali eravamo all'oscuro, altrimenti NO... Leggi l'intera domanda[+]
  • Marisa

    inquilino/a

    Fideiussione 1 risposta
    Salve, vorrei sapere quanti mesi, minimo e massimo, di fideiussione può chiedere in proprietario che affi... Leggi l'intera domanda[+]
  • Tiziano

    inquilino/a

    Disdire contratto affitto 1 risposta
    Salve io ho un contratto 4+4 e sono al 3 anno ma x motivi di lavoro mi devo trotrasferire a 350 k e possibile disdire il mio contratto anticipatame... Leggi l'intera domanda[+]
  • Cristina

    inquilino/a

    CHI PAGA IN CASO DI DANNI PER FURTO 1 risposta
    Buongiorno, vorrei cortesemente sapere a chi spetta la riparazione in caso di furto? Il proprietario o l'affittuario? Il furto è avvenuto al primo piano di un appartamento in affitto. Sono entrati dal balcone, forza... Leggi l'intera domanda[+]
  • Maria

    inquilino/a

    Proprietario sempre vago 1 risposta
    Viviamo in un appartamento arredato, tre anni fa il proprietario cambia il forno, a capodanno facciamo i botti cn il vetro interno, chiamo il tecnico x capirne la causa, è praticamente saltato il termostato che nn ha controllato la temperatura... Il proprietario mi chiede di pagare il danno visto che il fo... Leggi l'intera domanda[+]
  • Massimo

    inquilino/a

    Disdetta 1 risposta
    Salve ho stipulato un contratto 4+4 ma sono appena trascorsi 2 anni e il proprietario mi ha detto che gli serve la cassa per suo figlio. Se mi manda la disdetta devo uscire dopo sei mesi o lui deve aspettare almeno la ... Leggi l'intera domanda[+]
  • Gianni

    proprietario/a

    Acquisto immobile 1 risposta
    Vorrei acquistare immobile con inquilino senza contratto,come nuovo proprietario posso stipul... Leggi l'intera domanda[+]
  • daniela

    proprietario/a

    Recesso dal recesso. È possibile? 1 risposta
    Buon giorno, il mio inquilino con contratto 4+4  (giugno 2017) a dicembre mi ha inviato lettera di disdetta per giugno, fatto in maniera regolare con raccomandata, Ora passati sue mesi, mi dice che ha cambiato idea, e vorrebbe rimanere. Ma io ho dato parola ad una famiglia che averei fatto il contratto con loro a giugno, e questi hanno dato ovviamente d... Leggi l'intera domanda[+]
  • Emma

    inquilino/a

    Cosa fare se il padrone di casa è scorretto? 1 risposta
    Ciao a tutti Ci siamo trasferiti in una nuova casa a Gennaio senza contratto ma con la promessa però che ne sarebbe stato stipulato uno a cedolare secca standard a partire da aprile. Qualche giorno fa il proprietario ci ha detto che dobbiamo corrispondergli la metà di 67 euro per la reristorazione del contratto e di 200 euro per il commercialista. Così gli abbiamo fatto una telefonata per fargli presente  1 che il commercialista non è una spesa di nostra competenza e che non lo avremmo pagato poiché la legge non lo impone e lui aveva preso questa decisione in autonomia e senza informarci 2 che il contratto a cedolare secca non prevede un pagamento per la registrazione  A quel punto lui ha iniziato a tirar fuori che ci aveva ripensato e preferiva fare un subentro al contratto della precedente inquilina per pagare meno. Questo contratto scade a febbraio, quando glu abbiamo chiesto perché non poteva fare scadere il precedente e registarlo a noi nuovo, non ha risposto. Gli abbiamo chiesto di mandarci il contratto (infatti si era sempre rifiutato di farlo perché sosteneva che questo non fosse ancora stato scritto, ma facendo un subentro questo non era più vero)  ma lui si è rifiutato. Siamo ancora in attesa di capire cosa vuole fare. Ieri tuttavia è accaduta la cosa peggiore. Il proprietario ci ha detto che doveva venire a casa con l'amministratore per alcuni lavori, gli abbiamo chiesto di farci sapere con un po' di anticipo per poterci organizzare e lui ha risposto che non serviva in quanto lui aveva già le chiavi. Noi abbiamo fatto presente che non eravamo d accordo e lui ci ha fatto capire che poiché era il proprietario avrebbe comunque fatto come gli pareva, ovvero sarebbe entrato in casa anche senza la nostra presenza. A quel punto ci siamo preoccupati, infatti noi abbiamo un cane che sebbene sia tenerissimo é piuttosto restio con gli estranei e non sappiamo cosa possa succedere se entra qualcuno in nostra assenza. Oltre al fatto che ci sembra assolutamente inconinconcepibile che il proprietario di casa si comporti così. A questo punto, spaventati dalla sua determinazione, lo abbiamo verbalmente diffidato dall'entare in casa senza di noi. Lui subito risentito ha detto che dobbiamo parlare perché "forse non ci siamo capiti sulla linea da tenere" ma sostenendo di non aver mai detto che sarebbe cmq entraro. La cosa è assurda poiché quasi tutta questa conversazione è avvenuta via messaggio. Per noi adesso l'idea di rimanere a vivere qui non è più fattibile, in quanto il comportamento del proprietario non ci fa stare sereni.  E come credo sia comprensibile, non abbiamo intenzione di avere a che fare con una persona che si comporta così.  Noi abbiamo speso una grande quantità di soldi per trasferirci qui; cu siamo intestati le utenze e abbiamo dovuto acquistare alcuni mobili che mancavano, inoltre essendo il mio compagno un libero professionista, per tutti i giorni impiegati per traslocare non ha guadagnato. Immagino che a qualcuno possa sembrare cosa da poco ma noi siamo una giovane coppia che se la passa dignitosamente ma certo non benissimo, nonostante questo abbiamo corrisposto per tempo le spese dovute ( compreso due mesi di caparra e affittoaffitto). Ho letto che nel caso di contratto non registrato o in assenza si può chiedere la restituzione di quanto versato, poiché il contratto è nullo. Noi alla luce dei fatti non ce la sentiamo di rimanere qui. Come ... Leggi l'intera domanda[+]
  • Mariella

    inquilino/a

    Vendita immobile locato 1 risposta
    Buonasera, ho appena preso un appartamento in affitto e il proprietario ha inserito nel contratto la possibilità di visionare una volta a settimana per due ore l'immobile in caso di vendita. È possibile limitare tali visite a casa? Devo ancora firmare il contratto, quindi vorrei sapere se posso in qualche modo modifi... Leggi l'intera domanda[+]
  • Emanuela Covre

    inquilino/a

    Ripetitori sul tetto: rischio ambientale e forte rumore in casa. Che posso fare? 2 risposte
    Salve, sul tetto del mio condominio sono installate due gigantesche antenne telefoniche. Oltre al rischio ambientale che ancora non si conosce , il problema è che queste apparecchiature hanno bisogno di una temperatura costante , mantenuta da rumorosissimi motori costantemente in funzione. Per rendere l'idea è come avere un vecchio frigorifero amplificato in casa, acceso giorno e notte. Il padrone di casa tergiversa ma di fatto dimostra che non gliene importa nul... Leggi l'intera domanda[+]
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • ...
  • 123
  • Successivo
Dubbi? Chiedi alla Community!