disdetta affitto ...

gessica

inquilino/a

disdetta affitto per giusta causa
buongiorno ho un regolare contratto di affitto in appartamento  4+4 che si e' rinnovato tacitamente in novembre. Ora vorrei lasciare l'appartamento al piu' presto in quanto tutte le  camere comprese quelle dei bambini i che nel frattempo sono cresciuti, trasudano umidita' .Pur avendo chiesto al locatore una riduzione di affitto e contestato tramite raccomandata tali fatti gia dal 2015,siamo rimasti in locazione provvedendo alla rimozione della muffa manualmente.ci siamo accorti con il tempo anche del detrioramento di alcuni nostri oggetti.Quale e' il giusto comportamento da tenere con un locatore che non sente ragioni?pensate che lo scorso inverno la caldaia del riscaldamento non funzionava e predendeva la sostituzione della scheda a nostre spese.grazie a chi mi rispondera'
risposte (1)
Romano è stato il primo a rispondere
Sai rispondere a questa domanda?
Invia risposta
  • Romano

    inquilino/a

    Buongiorno, la muffa non rientra tra i motivi di giusta causa. Come ho più volte ricordato, solo la ASl locale può dichiarare inabitabile un immobile dopo avere effettuato una perizia ( su tua richiesta e a pagamento). Una volta ottenuto un esito peritale favorevole, potrai lasciare questo immobile senza subire sanzioni da parte del locatore.
    • Risposto da: Romano
    • Da 2 mesi
Dubbi? Chiedi alla Community!
Esperti piú attivi
  • Romano - inquilino/a
    1609 risposte
    13 questa settimana
  • Emilio60 - proprietario/a
    109 risposte
    0 questa settimana
  • Luca - proprietario/a
    11 risposte
    0 questa settimana
  • Miss Sunshine - proprietario/a
    10 risposte
    0 questa settimana