vicini aggressivi

rica

inquilino/a

vicini aggressivi

Con mio marito e mia figlia di 7 anni, da agosto 2016 siamo in affitto con regolare contratto 3+2 in una casa semi-indipendente al piano terra nel vicolo di un paesino. Dopo poco ho iniziato ad avere dei problemi con la  famiglia che abita di fianco a casa: i loro numerosi gatti, tutti malandati, fanno i bisogni in strada davanti alla mia porta e lungo il marciapiede e nessuno si occupa di pulire.  Insieme agli altri residenti abbiamo segnalato a tre Autorità competenti ma nessuno è intervenuto. Ai miei tentativi di far valere le mie ragioni, la famiglia dei vicini mi ha pesantemente minacciata e insultata a piu riprese. Io ritengo di non sentirmi piu sicura in questa casa e vorrei andare via, mancando la tranquillità e le condizioni igieniche basilari. Può essere considerato un giustificato motivo di recesso?

risposte (1)
Avv. Leonardo Lastru è stato il primo a rispondere
Avv. Leonardo Lastru è stata eletta la miglior risposta
Sai rispondere a questa domanda?
Invia risposta
  • Avv. Leonardo Lastru

    professionista

    Buongiorno, 
    le consiglio di trovare un accordo col locatore, comunque si, secondo me quanto racconta è un buon motivo. Casomai si faccia assistere da un legale di sua fiducia se non trova comprensione nel padrone di casa
    cordiali saluti

Dubbi? Chiedi alla Community!
Esperti piú attivi
  • Avv. Leonardo Lastru - professionista
    486 risposte
    14 questa settimana
  • Romano - professionista
    738 risposte
    6 questa settimana
  • Emilio60 - proprietario/a
    78 risposte
    1 questa settimana
  • mioAffitto - professionista
    49 risposte
    0 questa settimana