Ladri rompono por...

GianfrancoPalla

inquilino/a

Ladri rompono porte e finestre chi paga ?

Ladri rompono porte e finestre e rubano in casa,  500 € di danni, chi paga proprietario o inquilino ?

risposte (4)
Contrattodilocazione.net è stato il primo a rispondere
Contrattodilocazione.net è stata eletta la miglior risposta
Sai rispondere a questa domanda?
Invia risposta
  • Luigia

    proprietario/a

    Ottima domanda, ma le risposte non sono coerenti.

    Contrattodilocazione.net porta un articolo del codice civile dicendo che sono a carico del proprietario, sempre. E recentemente è uscito questo art.

    blog.mioaffitto.it/2015/community/chi-paga-i-danni-fatti-dai-ladri-in-una-casa-in-affitto/

    che dice lo stesso: Il furto con scasso non è sicuramente un evento da imputare all’inquilino, e quindi per legge il ripristino delle porte e delle finestre rotte dai ladri devono essere a carico del proprietario.

    Ma va in contrasto con:

    - Come la mettiamo che alla scadenza, la cosa locata va restituita così come era il primo giorno?!?
    - E soprattutto i ladri sono entrati per rubare delle cose al conduttore non di certo al locatore (esempio banale, se qualcuno scopre che l'inquilino ha oggetti di un certo valore e scassano per entrare, cosa c'entra il proprietario?!?).
    - Infine, come dice Pierluigi la custodia dell'immobile è a carico dell'inquilino non del proprietario.

    Sotto questi nuovi punti vista chi paga? Ci sono sentenze a riguardo?

    • Risposto da: Luigia
    • Da 3 anni
  • pierluigi

    proprietario/a

    La custodia dell'immobile è a carico dell'inquilino non del proprietario.

  • Contrattodilocazione.net

    Contrattodilocazione.net

    professionista

    Buonasera,

    trattandosi di spese straordinarie dovrebbero spettare al locatore secondo il seguente articolo del Codice Civile

    Art. 1576 Mantenimento della cosa in buono stato locativo
    Il locatore deve eseguire, durante la locazione, tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore (1609, 1621).
    Se si tratta di cose mobili, le spese di conservazione e di ordinaria manutenzione sono, salvo patto contrario, a carico del conduttore.

    Fondamentale, però, sarà presentare la denuncia ai Carabinieri altrimenti il proprietario potrebbe tranquillamente imputare a voi i danni cagionati all'immobile.

    Buona Giornata, Team http://contrattodilocazione.net

  • utente eliminato

    Buongiorno,

    paga chi al momento del furto ha la conduzione di questo alloggio.

    • Risposto da: Utente eliminato
    • Da 3 anni
Dubbi? Chiedi alla Community!
Esperti piú attivi
  • Avv. Leonardo Lastru - professionista
    615 risposte
    10 questa settimana
  • Romano - inquilino/a
    1650 risposte
    7 questa settimana
  • Emilio60 - proprietario/a
    109 risposte
    0 questa settimana
  • Luca - proprietario/a
    11 risposte
    0 questa settimana