CONTRATTO DI AFFI...

Sofia

inquilino/a

CONTRATTO DI AFFITTO DI UN LOCALE COMMERCIALE
Salve a tutti, sto affittando un locale commerciale per farlo diventare un bar gelateria, e mi stanno venendo dubbi. Ho un contratto di pre affitto per fermare il locale, con caparra, in quanto il posto era ottimo ed il locale messo abbastanza bene. Ma il geometra facendo vari controllo, ha trovato alcuni problemi. Premetto che nel contratto di preaffitto viene dichiarato che il locale che si sta affittando è di tipo commerciale ed a norma. Allora...il locale è di 60 mq, dichiarato locale commerciale per intero, ma al catasto, risulta commerciale per 50 mq e i restanti 10 risultano garage, quindi si dovrà pagare un tot per farlo diventare interamente commerciale. In più.. ci sono 3 finestre, gli infissi credo che con una lucidata ritornino come nuovi, ma le serrande sono veramente da rifare. Inoltre, ci sono delle grate esterne alle finestre per evitare introduzione dei ladri, ed una delle 3, è praticamente inutile in quanto si stacca nella parte inferiore. Infine, la vetrina per l'entrata non va bene perchè non adatta all'ingresso disabili. La domanda che mi pongo è.. ma queste cose che riguardano fondamentalmente la struttura esterna, ma soprattutto riguardano cose che rimarranno al proprietario del locale, non devono essere a carico,appunto, del proprietario del locale ? Spero di ricevere consigli
risposte (2)
PEGASO è stato il primo a rispondere
Sai rispondere a questa domanda?
Invia risposta
  • Romano

    inquilino/a

    Buongiorno, fino a quando tutta la metratura del  locale non risulta a catasto, e agibile come attività commerciale, ogni pre accordo stipulato è nullo. Inutile aggiungere altro.
    • Risposto da: Romano
    • Da 2 mesi
  • PEGASO

    professionista

    GENTILE SIGNORA SOFIA, QUANDO SI DA IN LOCAZIONE OCCORRE CHE IL PROPRIETARIO DOVRA' CONSEGNARE AL CONDUTTORE IL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE D'USO, OGGI ANCHE IL CERTIFICATO DI STABILITA' COME ACCADE IN MOLTI COMUNE D'ITALIA. TUTTE LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEL LOCALE COMMERCIALE  DEVONO CORRISPONDERE A QUELLE COMUNICATE AL CATASTO. TALE VARIZIONI TRAMITE IL GEOMETRA SONO A CARICO DEL PROPRIETARIO POICHE' E' IL TITOLARE DELL'IMMOBILE.
     
    • Risposto da: PEGASO
    • Da 2 mesi
Dubbi? Chiedi alla Community!
Iscriviti alla nostra Newsletter

Se vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie del settore immobiliario e altro...

non perderti la nostra Newsletter!

Esperti piú attivi